Jun 3, 2011

Alberto Amboni " Per le Strade di Roma " Francesco De Gregori cover

http://www.youtube.com/user/alrofril - Forse, una delle canzoni meno conosciute di Francesco De Gregori ma non per questo, meno bella.



DEDICATA A JACOPO, UN MIO AMICO DI ROMA.



C'è adrenalina nell'aria


Carne fresca che gira


Polvere sulla strada


E gente che se la tira


E a tocchi a tocchi una campana suona


Per i gabbiani che calano sulla Magliana


E spunta il sole sui terrazzi della Tiburtina


E tutto si arroventa e tutto fuma


Per le strade di Roma



Ci sono facce nuove


E lingue da imparare


Vino da bere subito


E pane da non buttare


E musica che arriva da chissà dove


E donne da guardare


Posti dove nascondersi e case da occupare


Che sono arrivati i Turchi all'Argentina


E c'è chi arriva presto e chi è arrivato prima


Per le strade di Roma



E c'è un tempo per vendere


E un tempo per amare


E c'è uno stile di vita


E un certo modo di non sembrare


Quando la notte scende


E il buio diventa brina


E uomini ed animali cambiano zona


Lucciole sulla Salaria e zoccole in via Frattina


E tutto si consuma e tutto si combina


Per le strade di Roma



E a tocchi a tocchi una campana suona


Per i ragazzi che escono dalla scuola


E sognano di fare il politico o l'attore


E guardano il presente senza stupore


Ed il futuro intanto passa e non perdona


E gira come un ladro


Per le strade di Roma